giovedì 6 settembre 2007

karamallis

intendiamoci, non voglio riferirmi agli starnutini notturni e alla coperta o troppo corta o troppo per terra, non voglio neanche riferirmi a quanto ero perso in, e preso da, una festa in mezzo a persone che pubblicizzavano prodotti dalle proprietà smacchianti straordinarie e ad anziani che praticavano il total body al ritmo di tiraseròl'aiuolaremix. niente di tutto quasto, o meglio non in particolare questo, volevo dire che il barrè è questione di pratica e che a volte succede che ti diano un amico gratis che ti pulisce casa senza soluzioni di cpntinuita, mi dispiace solo che adesso non potrò più flirtare almeno per telefono con ruxana, minuta ragazza delle pulizie, cioè non avendo una scusa finirebbe il gioco. diciamo sono felice, per tanti motivi, ma soprattutto per i pomodori, perchè se in una casa non ci sono pomodori, la cosa è più triste della pasta al burro e io ne ho un cesto pieno, un gran bel centro tavola con pomodorini e friggitelli che mostrano i loro colori e fanno sentire i loro profumi.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

sempre malato

Anonimo ha detto...

a volte capita di vivere "storie di plastica tosta",di riscoprire un vecchio cantautore italiano,di apprezzarne la musica,le parole e poi di ritrovarti a bologna,in questo mite settembre, un pò confuso tanto da non avere un cazzo di voglia di studiare.allora ozi,cazzeggi,ti trascini,ripetendoti:"adesso apro il libro e spacco...."ma poi ti siedi davanti al tavolino sul divano e che fai?la giri...che anche questo è un modo di vedere le cose.comunque rimane sempre vivo e annoso il problema spesa,che fare?alla coop riempiendo un carrello di cose inutili o andare dal solito pakistano gran lavoratore a farsi ripulire le tasche?
sicuramente andrà per la seconda...
personalmente proporrei la spesa proletaria ma sono sicuro che non capirebbero...la verità è che sono sempre un pò anacronistico,pè la matonna.
in ultimo il problema della modernità,che non è cosa da poco se si considera il modus vivendi in questo mondo liquido...

ernesto

Anonimo ha detto...

busy??? pasquale

Valentina ha detto...

E quando me li porti due pomodorini?!! Potrei anche offrirti un caffè..