domenica 10 febbraio 2008

vetro satìn, cielo azzurro

sole, sole giallo e caldo e aria frizzante.
muri della casa, amici confortevoli.
dolce far nulla, dolce creatura affianco sul divano,
la presenza di qualcosa mi sovviene e non mi preoccupa.
appetito, cibo e poco vino,
baci fino a consumarsi le labbra.

2 commenti:

pascal ha detto...

ma ci suntu sti amici confortevoli??!

Anonimo ha detto...

li morti toi. NdA