martedì 1 maggio 2007

...


la freschezza di un mattino anche con le nuvole,
la comodità di un letto ormai senza lensuola,
il caffè di ieri, ma oggi in ghiaccio è buono,
pagina 213 di vogue italia, la doccia non fredda anche
se lo scaldabagno è solo alla prima tacchetta,
adesso però devo andare.

3 commenti:

simo ha detto...

ancora devi correggere???

Vermicello, droga in cucina, giallo-bruno... ha detto...

CREDO QUIA ABSURDUM
Si manifesta dopo sei lunghi anni di glorioso silenzio -e rifiuto- diverso all'apparenza mostra un sè di termini nuovi di spazi sconosciuti ma sempre immaginati dietro al fare da snob e dannato che rimane si palesa col suo essere sintatticamente diabolico semanticamente eterno mistero, labile presenza, risoluto stronzo!
Buon compleanno incartatore di serpenti!

GiuGia ha detto...

Ho fatto un salto e correndo qua e là tra le parole del tuo blog, ti lascio un saluto!
Giulia