venerdì 9 novembre 2007

café progres


dunque, eccoci di nuovo, spostato per la necessità di internet sto passando al setaccio i cafè di rue bretagne, vicino al piccolo piccolo studio in cui abito.
ho preso da mangiare uno schifo di sandwich, bevo un verre di vino rosso generico, il posto è pieno ed ormai mi sono abituato al brusio di una lingua non madrelingua, ma possiamo dire quasi *. oggi ho riflettuto sulla quantità di tempo che si passa nei mezzi di trasporto, tutto è partito da una cosa che ha detto il tipo che mi affitta casa, originario di città del messico, città graaande, ma molto grande. mi ha detto che là un terzo della propria vita lo si passa muovendosi da un posto ad un altro. io per protesta oggi non ho preso la metropolitana, perchè se a quel tempo aggiungi le ore di sonno, che cazzo ti resta da vivere? da qui apprezzo tantissimo la gente con le occhiaie, non quelle adolescenziali dovute ad eccessive attività masturbatorie (che senza vergogna dico di conoscere)ma quelle della stanchezza e della mancanza di sonno, dovute alla troppa vita al netto dei mezzi di trasporto ed ovviamente del sonno. però, ora che ci penso, dormire non è proprio buttare via il tempo, bei sogni, bei risvegli, sono comunque belle emozioni, sensazioni, allora per concludere il circolo levando un inno alla contemporaneità di cui internet rappresenta la prova maggiore oggi, la stessa che mi ha portato in questo caffe, cambio idea, quelli con le occhiaie non li ammiro!

1 commento:

te gusta la cannella? ha detto...

A Paris?!! Et tu fais qua là-bas? Tu, plus londonien du big bang, à Paris? J'ai perdu Quelque chose , en réalité tout, vue qui ne te vois pas d'une vie, et si nous mettons que je ne réussis pas à visiter souvent ton blog... Espère tu t'amuses, en enlevant le temps metereologique, la france est merveilleuse et le français est la langue la plus douce du monde, plus doux.. comme toi quand te scaccolavi en classe!

Attention, les Français sont susceptibles, ils ne savent pas cuisiner et ils sont pires des Torinesi, faux courtois!
Mais tu...tu n'as pas peur vrai?
Je te fais la bise mon chér ami disperdu!

Bon chance

PS:tra le altre cose ho avuto modo di dare gli auguri alla Destr e a tutta al sua famiglia a Pasqua visto che sono amici del mio ragazzo e dei miei nuovi vicini di casa!!